Conto Touch

Contotouch nasce per sostituire il registratore di cassa nei punti vendita, il sistema funziona con l’ausilio del touch-screen, e può supportare infiniti articoli in una tastiera che si trasforma in tempo reale secondo le necessità; è un sistema semplice da usare e molto intuitivo, ci permette di effettuare conti semplicemente digitando i tasti corrispondenti agli articoli desiderati, tutto ciò senza dover ricordare prezzi che sono precaricati nel sistema, così facendo, si ha uno smaltimento veloce del servizio ed eliminando gli errori si ha un controllo completo su venduto ed operatori (cassieri).
Oltretutto c’è la possibilità di integrare moduli, per la fidelizzazione dei clienti, controllo dell’orario dei dipendenti (tramite smart-card badge o chiavette elettroniche), gestione degli articoli non fiscali (Tabacchi, gioco del lotto ecc..), la possibilità di gestire un’intera barriera casse in rete, la gestione dell’asporto differito, fino a 8 cassieri contemporanei in una sola cassa, e ultimamente anche il collegamento di terminalini radio per le ordinazioni.

SFCT (Screeen-feeler Contotouch) è un prodotto pensato per semplificare l’utilizzo avanzato del punto cassa; nasce dall’abbinamento della tecnologia Touch-Screen con una intuitiva interfaccia grafica che ne consente un facile utilizzo:

  • Tutte quelle operazioni che richiedevano complesse sequenze di programmazione adesso saranno a portata di “dito”;
  • Con un semplice tocco vi dà la possibilità di gestire completamente il vostro punto cassa, prima, durante e dopo l’emissione del documento fiscale;
  • Consente inoltre di impostare la tastiera virtuale del vostro punto cassa associando l’articolo al gruppo e al tasto prescelto.
  • Permette di gestire in modo estremamente semplice e completo:
    ¨ tutte le normali funzioni del registratore di cassa;
    ¨ un illimitato numero di reparti programmabili con descrizione e prezzo;
    ¨ l’organizzazione dei reparti per gruppi;
    ¨ la lettura dei codici a barre;
    ¨ le Fidelity Card con differenziazione prezzi (badge, smartcard, bar-code, chiavette elettroniche);
    ¨ i Ticket Restaurant;
    ¨ l’emissione di scontrini, fatture e ricevute fiscali;
    ¨ la gestione degli articoli fiscali e non fiscali;
    ¨ gestisce fino ad 8 operatori contemporanei;
    ¨ gestione del cambio valuta incassato e resto;
    ¨ il collegamento di terminalini radio per la raccolta di comande differite;
    ¨ il collegamento di terminalini radio per le emissioni di scontrini o ricevute;
    ¨ il controllo degli orari dei dipendenti;
    ¨ il congelamento dei conti e l’archiviazione per l’eventuali richiamo in un secondo momento, con la possibilità di emissione comanda nei centri di produzione.
    ¨ il trasferimento telematico (Modulo SFRAS) dei dati giornalmente a sede remota (anche da locali non collegati con linee dedicate, ma solo con l’utilizzo delle linee telefoniche PSTN);
    ¨ l’anagrafica articoli;
    ¨ l’anagrafica gruppi;
    ¨ l’anagrafica Fidelity Card;
    ¨ l’anagrafica Ticket Restaurant;
    ¨ l’impostazione gruppi-reparti-articoli (tastiera virtuale)
    ¨ la stampa anagrafica di articoli, gruppi, Fidelity Card e Ticket Restaurant;
    ¨ la stampa riepilogativa dei movimenti Fidelity Card e Ticket Restaurant;
    ¨ la stampa riepilogativa dei movimenti di cassa;
    ¨ il salvataggio archivi;
    ¨ la compattazione archivi;
    ¨ la riparazione archivi.
    – SFCT offre innumerevoli vantaggi:
    ¨ semplicità di utilizzo;
    ¨ accesso diretto a tutti i reparti;
    ¨ rapidità di emissione di documenti fiscali;
    ¨ accettazione Fidelity Card con applicazione listino specifico;
    ¨ gestione convenzioni Ticket Restaurant;
    ¨ semplicità di gestione tastiera operativa;
    ¨ resoconti dettagliati delle movimentazioni;
  • Consente la gestione di n casse in rete per la realizzazione di un’ intera barriera casse.

  Tipologie d’impianto
Contotouch permette di gestire n punti vendita anche eterogenei tutti aggiornati da un’unica sede centrale, e
tutti che aggiornano il venduto alla sede centrale.

L’impianto può essere sviluppato nelle seguenti tipologie:

  • Monocassa, cioè con un unico Compatto PC-based Touch-screen un cassetto e una stampante fiscale. (obbligatorio modem/Router e UPS) (opzionale stampante non fiscale/comande servizio tavoli e asporto), può essere usata anche come cassa automatica dove l’utente si fa lo scontrino da solo se fidelizzato.
  • Cassa autoscontrino ha la stessa configurazione della monocassa ma con l’aggiunta di un lettore badge, smart-card, bar-code o contact –less in modo che il cliente presentando alla cassa la sua carta precaricata si sceglie gli articoli emettendo uno scontrino autonomamente, con il quale riceverà servizio al banco.
  • Multicassa autonome, l’impianto è formato da più casse, come barriera o dislocate in punti diversi, ma confluenti nella stessa rete locale LAN ogni cassa è composta da un Compatto PC-based Touch-screen un cassetto e una stampante fiscale. (obbligatorio il collegamento con la LAN Routermodem, una licenza software per rete, concentratore di rete e un UPS per PC) (opzionale stampante non fiscale/comande servizio tavoli e asporto, server di rete ).
  • Multicassa a coppia (2 Touch 1 RDC), nella barriera ogni 2 casse sono composte da 2 CompattiPC Based Touch-screen 2 cassetti 1 stampante fiscale, 1 Swich-semaforico (permette di alternare l’uso della stampante fiscale a 2 casse, e gestire l’apertura del cassetto rispettivamente, della cassa
    che momentaneamente detiene l’uso dell’RDC.), (obbligatorio il collegamento della LAN Router/Modem, una licenza software per rete, un concentratore di rete e un UPS per PC) (opzionale stampante non fiscale/comande servizio tavoli e asporto (anche condivisa tra più casse), server di rete ).

Ottimizzazioni dell’impianto

Non si può installare un impianto se nel punto vendita non è presente una linea telefonica o il collegamento a Internet tramite Router, e nel caso di multicassa, i cavi di rete o un impianto di rete wireless (a onde radio senza l’ausilio di cavi).
L’impianto non ha limitazioni sul numero di casse installabili, in barriera, è chiaro che se si usufruisce della tipologia d) il numero delle casse deve essere pari, e le coppie si casse devono essere adiacenti. È possibile creare una barriera casse composta di casse mista di tipologia b) e c), casse gestite da
operatore più casse automatiche purché collegate in rete.

Il Server per la gestione di un’ impianto multi cassa

Il Server in questi impianti, non ha vere e proprie funzioni di server DB, cioè non ha il carico di lavoro delle casse, poiché le suddette sono assestanti.
Tuttavia ha la funzione di raccolta dei dati riguardanti il venduto dell’intera barriera permettendo l’analisi dei suddetti direttamente in sede, oltre ad inviarli tramite modem alle rispettive sedi di controllo. Inoltre permette nel punto vendita la gestione, l’inserimenti e le modifiche delle anagrafiche, per l’intera barriera casse. Ma la funzione fondamentale per un server di una barriera è quella d’assistenza che permette ai tecnici di pilotarlo tramite procedure telematiche e accedere alle varie casse anche mentre sono in piena operatività.